Si apre all'insegna del noir il 2022 di Connessioni.

Archiviate le feste, a gennaio torna puntuale il simposio virtuale targato Ubik che è Connessioni, che per i primi quattro appuntamenti dell'anno si tinge di giallo con lo spin off Connessioni Noir, dedicato alla narrativa di genere. 

A partecipare per prima alla tavola rotonda dei librai Ubik è Cristina Cassar Scalia con la nuova indagine dell'amatissima vicequestore Vanina Guarrasi Il talento del cappellano. A seguire Carlo Lucarelli, che racconterà ai librai di Ubik il suo ultimo thriller Léon, in cui ha cercato di "mettere insieme tanti colpi di scena che si rincorrono e accavallano aumentando la tensione". Imperdibile. 

Per il terzo appuntamento il testimone passa a Massimo Carlotto che con Il francese debutta nella storica collana Giallo Mondadori e regala ai suoi lettori un nuovo e iconico personaggio. A chiudere la nostra digressione sul giallo la scrittrice napoletana Patrizia Rinaldi con Blanca e le niñas viejas, la nuova indagine per l'amatissima Blanca, da cui è tratta la fortunata serie tv RAI.

Gli incontri gratuiti e aperti al pubblico sono trasmessi in diretta sulla pagina Facebook Ubik Librerie e condivisi sulle pagine delle librerie ubik.